AGGIUNGI UN POSTO A TAVOLA - 2004

di G.&G. - Musiche di A. Trovajoli

La Compagnia Stabile "Amici del Teatro" è stata inserita nel sito  www.aggiungiunpostoatavola.eu, commissionato dal compianto Pietro Garinei, dove sono inserite tutte le compagnie professionali e amatoriali che, a livello mondiale, hanno allestito con merito questo meraviglioso spettacolo.

TRAMA

La vicenda si svolge qui, la, ovunque piaccia a chi ascolta questa favola ...

Don Silvestro è prete di una piccola comunità montana che viene scelta da Dio per costruire un'arca e salvarsi, con il suo paese, dal secondo diluvio universale. Tutti si rivolgono al sindaco proprietario di una falegnameria per rifornirli del legname necessario, ma lui nega il suo aiuto perchè tirchi e invidioso.

Due storie d'amore allietano la favola, quello di clementina, tenero ma proibito, per Don Silvestro e quelo di Toto, campagnolo ingenuo e forzuto per Consolazione, una donna di vita che, con il suo arrivo, mette a dura prova l'intero paese chiamato dal progetto di Dio, a superare i pregiudizi ed aprirsi all'accoglienza.

La regia di questo spettacolo è stata curata da Jenny Ribezzo. 

 

PERSONAGGI E INTERPRETI

Consolazione Jenny Ribezzo
Don Silvestro Piero Ribezzo
Clementina Francesca Epifani
Toto Lino Pacella 
Ortensia Concetta Simone 
Crispino Luciano Zammillo 
Cardinale  Enzo Mulise 
Voce di Dio  Mino Molfetta 

CORO

Michela Russi - Salvatore Cagnazzo - Piera Penta - Monica Aloisio - Matteo Candeloro - Claudia Carone - Massimo Gabellone - Daniela Guida - Angelo Zuffiano' - Mattia Cipullo - Elena Valentini - Anna Gaudiano - Luigi Tedesco - Nicoletta Grafiti - Elena Funaro - Giuliana Rizzo - Giuseppe Iaia - Stefania Sacquegna - Marilena Laurelli

STAFF

Arrangiamenti vocali e musicali   Paolo De Angelis
Coreografie Claudia Giubilo
Suggeritrice Simona Epifani
Scenografie Massimo De Vitis
Realizzazione Scenografiche Giuseppe Epifani e Giuseppe Bruno
Realizzazione Arca Giuseppe Iaia
Tecnico Audio Francesco Rescio
Tecnico Luci Antonio La Palma
Costumi Maria Leo, Anna Savoia, Maria Di Sipio e Italia Zaccaria